venerdì 30 settembre 2011

Intermezzo interrotto




Io non sono certo un musicologo, ma non ho mai capito perché Bartok non abbia ripetuto più e più volte, dentro al suo intermezzo, il tema musicale che si ascolta tra 1'09" e 1'43"; un tema che non vorrei mai avesse fine tanto mi trascina dentro la vertigine del sublime. Ah, forse per questo è stato chiamato interrotto...

1 commento:

iipermnestra ha detto...

La forma compositiva usata è la "Forma Sonata".
Il tema che ami è il secondo tema che viene poi sviluppato nella II parte della "Forma Bitematica Tripartita" ossia forma sonata.