sabato 8 ottobre 2011

La profondità del potere

Quando penso (molto raramente per la verità) a cosa farei se fossi un capo di stato con poteri illimitati, immagino sempre che mi circonderei di ministri molto più profondi e intelligenti di me nel carpire dalle cose il loro succo. Formamentis subito ministro del welfare, per esempio.
Invece, nella realtà accade sempre il contrario: i capi si circondano sempre di gente mediocre, come tristi Sacconi risentiti e incattiviti dal potere.

2 commenti:

iipermnestra ha detto...

Formamentis come Ministro del Welfare?
(...) e poi feste, banchetti, danze, simposi dionisiaci, sodomia e atti di libidine aperti anche ai nani e alle culone inchiavabili, ce n'è per tutti, noi filosofi non badiamo all'esteriorità, ci piace essere profondi.

Se una donna è "inchiavabile" per il suo culone io un Ministro con così poco tanta cul-tura non lo vorrei mai e mi bastano quelli che ho ricevuto da questo Governo.

Luca Massaro ha detto...

Confermo: Formamentis ministro del Welfare:
http://formamentis.splinder.com/post/25645526/per-una-volta-voglio-fare-il