martedì 11 ottobre 2011

Quarti di donna appesi


Ad ogni aggiornamento di homepage, come si conviene a un bancone di macelleria,  il Corriere.it  cambia culi, ventri e busti*, per spingere i visitatori al clic sul capzioso banner delle paginegialline (chissà quanto pagano quest'ultime per una pubblicità del genere; e chissà poi quale ne sarà l'obiettivo. Forse quello di spingere i visitatori a comprare intimo femminile cercandolo nei negozi che le suddette paginegialline elencano nei loro database?). 
Ora, per quel che può valere il giudizio di un amatore dei ritratti muliebri, queste immagini, più che essere mozzafiato, sono - a mio presuntuoso avviso - mozzafava.

*Immagini catturate negli scorsi 5 minuti.

5 commenti:

AlterEgo ha detto...

cioè, intendi immagini castranti?

Luca Massaro ha detto...

La libido, sì.

Minerva Jones ha detto...

Finalmente un uomo che lo dice! ne ho piene le scatole di queste immagini di carne buttata lì come sul bancone di una macelleria. Che tanto mi ricorda il marmo del tavolo di un obitorio!

PS. sei una bella scoperta, ti seguo, ciao! :-)

Luca Massaro ha detto...

Benvenuta M.J., è un onore per me; ti leggo anch'io, ça va sans dire - anche se l'ho detto :-)

Anonimo ha detto...

Mon ami,saranno castranti, ma li hai notati...hanno raggiunto lo scopo, sei un target perfetto...
(monello...)
bisous
N.
P.S. regalane uno ad un'amica per vedere se fanno un altro effetto, su carne calda