venerdì 18 novembre 2011

Esportare il berlusconismo


Fossi Marchionne, mi vergognerei per uno spot così scadente. Ancora con questa fottuta associazione auto-donna-maschio-che-abbocca. E la modella che parla italiano per dare un tocco esotico alla clientela, con voce decisa come il rombo del motore. Mah... Dopo tutto quello che abbiamo passato col precedente governo non capisco proprio l'urgenza di farsi riconoscere. A meno che... Ho un sospetto: che la Fiat sia diventata definitivamente americana?

2 commenti:

Ciamau ha detto...

Mah, forse il berlusconismo non c'entra, ma sicuramente come spot pubblicitario è assai brutto.
Hai ragione.

Luca Massaro ha detto...

Mi sono lasciato prendere la mano...
Il berlusconismo c'entra solo in parte, ok. Ma data la vulgata internazionale che ha definitivamente stereotipizzato Berlusconi (e soprattutto in America) io, fossi stata la Fiat, avrei fatto tutto per evitare qualsiasi richiamo a tale tragedicommedia di un uomo ridicolo.