venerdì 6 gennaio 2012

Il sogno di Calderoli



Chiaramente il sogno dell'ex ministro si svolge sul delta del Po.

1 commento:

Popinga ha detto...

Il camerata Calderoli la definirebbe "arte degenerata ebraico-extracomunitaria" prima di chiudersi in bagno con il portatile. E poi una simile performance sul delta del Po (e dovunque in Italia) sarebbe stata accompagnata da risa e schiamazzi degli onnipresenti tamarri.