venerdì 29 agosto 2014

Accidiosa punteggiatura

io sono un uomo stanco per questo a volte non faccio un cazzo è per ripigliarmi per dare al mio corpo quella sensazione di non fare niente che tanto lo appaga nello scorrere vano del tempo e allora io non faccio niente tuttalpiù mi trastullo non c'è bisogno di dire dove e come perché il dirlo sottintende tanti malintesi e voi avete inteso benissimo miei cari e carissime mie avete orecchie per intendere e quindi intendete meglio molto meglio di quanto i carabinieri intendano mentre fanno la pattuglia con le loro fiat bravo blu turbodiesel col filtro antiparticolato che lasciano accese davanti al bar in cui si bevono il caffè prima di fare il turno di notte e io che sono lì col mio cono di crema e mora a scansarmi dal particolare - e ripenso a oggi pomeriggio a fare il pieno alla macchina presso un distributore automatico di quelli a marca anonima sottocosto dove il carburante costa qualche millesimo in meno tanto per avere l'impressione di essere parsimonioso risparmiando un euro su cinquanta insomma arriva una signora sui quaranta bionda con un bel culo che mi si mette al culo intendo al culo della macchina con tante postazioni libere per chiedermi se per favore la aiuto a mettere dieci euro di benzina che lei non è capace e ha paura che suo marito la sgridi perché una volta ha messo gasolio al posto della super eppure la signora non ha la faccia ebete mi sembra solo un po' intimorita come se davvero avesse paura del marito le dico va bene si metta sull'altro lato quello in cui il tappo della sua auto corrisponde alla pompa intanto che finisco di rifornirmi io arrivo subito ha già aperto il serbatoio da sola che brava eppure la sua mano è incerta e tremante nell'inserire dieci euro nell'apposita fessura vede non è difficile dopo basta premere il numero della pompa giusta prendere l'erogatore con il guanto per non sporcarsi la mano e inserirlo nel serbatoio della propria auto signora non è difficile no grazie sa mio marito suo marito vorrei dirle è uno stronzo e lei sarebbe meglio che smetta codesto timore e tremore e vada nel caso dai carabinieri proprio quelli che passano con la loro bravo blu turbodiesel coi finestrini aperti e gli occhi puntati sul suo culo questo non gliel'ho detto l'ho solo pensato e adesso scritto ero troppo stanco sono troppo gentile punto

4 commenti:

melusina ha detto...

Letto e piaciuto. Volevo dirtelo.

Luca Massaro ha detto...

Grazie cara Mel.

Olympe de Gouges ha detto...

come sai essere erotico quando sei stanco

riccoespietato ha detto...

hai fatto bene a preterire la conosco quella lì il marito è carabiniere la nozione ti (ci) avrebbe bruciato il racconto