venerdì 13 marzo 2015

La deformazione professionale dei calzolai
















Secondo me non sono anfibi militari. 
Comunque, sarà pur vero che il ministro greco non capisce un cazzo di economia; ma è altrettanto vero che ne capiscono poco anche i professorini con la calcolatrice in mano nostrani, i quali predicano la crescita, stigmatizzano gli sprechi (come tante Grazie, Grazielle), auspicano liberalizzazioni, credono nel merito e adorano il mercato [*]. Quanti anni è che ripetono questo rosario di avegloria, ognuno offrendo una ricetta che, a conti fatti, sortisce la medesima brodaglia liberista, neokeynesiana, chicaghiana o viennese?
Nessuno, dico nessuno di questi studiosi che abbia capito il perché della «crisi generale storica del modo di produzione capitalistico»: sono troppo occupati a tenere gli occhi bassi e guardare a terra.

1 commento:

dmitrigrappelli ha detto...

Un grande centro sociale autogestito dove ci si proclama antagonisti, ma si prende acqua e elettricità pagati dai "servi del sistema". Bene, attendo il concerto dei 99 posse a Atene, ingresso a sottoscrizione: 5 euro.